CONCEPT IN ADVERTISING – ARTICOLO

concept in advertisIng. Dove abita la verità umana nella pubblicità

Nella pubblicità non abitano solo prodotti e servizi. C’è un luogo abitato dagli uomini, con le loro verità, i loro desideri, i sogni, i segreti, le frustrazioni, le ambizioni. Come si chiama questo luogo? Come si raggiunge? Come ci aiuta a creare comunicazioni migliori? In questa serie di slide, create da Diego Fontana per un evento dedicato alla comunicazione, riusciremo forse a chiarirci un poco le idee sul concept in advertising, il fondamento più solido per produrre comunicazione coerente, efficace, rispettosa ed etica nel mondo contemporaneo.

Una sola anticipazione: il concept in advertising nasce da un insight, un «lampo d’identificazione» che proviene dal pubblico a cui vi state rivolgendo. Il percorso non inizia, come nella pubblicità degli anni Cinquanta e Sessanta, dalla unique selling proposition: non si tratta più di dichiarare in modo più o meno spettacolare o martellante la caratteristica di questo portentoso e mirabolante oggetto, considerando il pubblico un mero «target», nel senso di spettatore passivo che «riceve» il messaggio.

Il percorso che si invita fare agli autori di pubblicità nel mondo contemporaneo è esattamente opposto: sforzarsi di tenere nel massimo conto la quotidianità delle persone a cui il messaggio è rivolto. Si propone cioè di iniziare a ragionare creativamente a partire da lì – i desideri, le frustrazioni, le inquietudini, le passioni, i contrattempi, le abitudini, i sollievi giornalieri del vostro «target» – per innervare un discorso che rappresenti un ponte tra questi e il prodotto o servizio oggetto del vostro messaggio. L’idea del concept in advertising è cioè quella di traghettare il vostro pubblico dal territorio comune del vissuto quotidiano sino al servizio o prodotto che si inserisce in quel vissuto, proponendosi di renderlo migliore, più confortevole, o in ogni caso adeguato a quello specifico vissuto.

I numerosi esempi di concept in advertising che troverai in questo documento consultabile online o scaricabile chiariranno i diversi dubbi che già immagino nascere dopo la lettura di queste prime, scarne parole. Si consiglia di cliccare per ingrandire il formato.

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.